Dorelanbed Interviste

Prima Intervista del 2017: siamo ritornati nel Dorelanbed di Vicenza di Corso San Felice e Fortunato per intervistare Donatella, consulente del riposo insieme a Erika! Buona lettura.

Ciao Donatella, presentati ai lettori del blog Dorelan.

Sono Donatella Roana ho 29 anni, ho studiato economia e management e sono Consulente del Riposo Dorelan. Cosa significa per me questo lavoro? Per me è stata una svolta di vita, ogni mattina mi alzo con la voglia di far dormire bene le persone; una soddisfazione impagabile che va al di la dell’aspetto lavorativo.

Quali sono secondo te i motivi che portano a dormire male.

Sicuramente la continua corsa contro il tempo, corriamo dietro a tutto e tutti: il lavoro, le preoccupazioni quotidiane, l’ansia e le tensioni e tutto questo ci porta a tralasciare l’importanza del riposo e del dormire bene. Credo che ci sia un legame insolubile tra il dormire bene e il vivere meglio che non ha prezzo!

Donatella Roano, DorelanBed VicenzaCom’è la qualità del nostro sonno oggi?

La qualità del nostro sonno è trascurata, non si ha la percezione dell’importanza del dormire bene e di un sonno rigenerante. Spesso sento dire “dormo anche sui sassi!”, come se non fosse importante la qualità del sonno e di un buon materasso, ma soprattutto il fatto che tra un materasso e l’altro cambia poco! Invece, non è per niente così, dalla qualità del nostro sonno e di un buon materasso dipende il nostro benessere. Infatti, quando una persona sceglie di comprare un materasso Dorelan si accorge subito della differenza e non tornerebbero mai indietro 🙂

Cosa cercano le persone che entrano in un Dorelanbed?

Il benessere prima di tutto.
La qualità di un prodotto cento per cento italiano, la novità di un prodotto innovativo e una persona che li sappia guidare nella scelta del materasso giusto. Molte persone ancora oggi dormono su materassi e su reti tradizionali, che non si adattano più alle loro esigenze provocando un sonno disturbato: continui dolori e micro risvegli notturni, dati dal cambio di posizione.
Cambiare materasso è sempre una scelta delicata, intima e qui al Dorelanbed di Vicenza facciamo vivere una vera e propria esperienza di benessere che ruota prima di tutto intorno alle persone e ai loro bisogni. Le persone riscoprono il piacere di dormire bene proprio grazie ai nostri materassi che sanno davvero ascoltare il nostro corpo, basta individuare quello giusto, dopo averlo provato, e noi siamo qui per questo, per guidare nella scelta del materasso migliore.

Secondo la tua esperienza come vivono le persone la scelta del materasso? 

Inizialmente come una delle spese da affrontare…ma poi… vuoi l’ambiente, l’atmosfera e le luci … iniziano a viverla in maniera diversa, più serena. Tante persone durante la prova si addormentano sul serio! Quando osservi le coppie provare il materasso è come entrare nella loro vita intima, nella loro quotidianità. Per questo motivo il Consulente del Riposo deve essere una persona sensibile e che sappia davvero ascoltare e guardare oltre la fisicità e capire il bisogno di star bene.

Come capisci che quello è il materasso giusto per la persona che lo sta provando?

Quando sorridono.
Non c’è cosa più bella di vedere i nostri clienti sorridere perché significa che davvero li stai aiutando a dormire bene. Il sorriso è sinonimo di rilassamento… significa che sono pronti per quel materasso e che è giunto il tempo di dedicarsi un meritato riposo.

Quali sono i criteri per scegliere il materasso più adatto, sulla base anche delle varie problematiche di una persona?

Cerchiamo di capire la situazione di partenza, il vissuto della persona, non solo in termini di riposo, ma anche per quanto riguarda la vita quotidiana, le abitudini, il lavoro, le posizioni durante il sonno per consigliare il materasso dotato dell’ergonomia più idonea alle loro esigenze.

Qual è il segreto di un sonno perfetto?

Avere la struttura letto ideale: materasso, rete e guanciale corretti.
La combinazione perfetta per il riposo perfetto…e infine dedicarsi del tempo che non fa mai male! 🙂

Quali sono le regole di un buon sonno?

Prendersi cura dell’ambiente in cui si dorme, avere una certa regolarità..alzarsi e svegliarsi sempre alla stessa ora…niente dispositivi elettrici ma anche seguire una dieta varia e fare della buona attività fisica.

Se Donatella fosse un materasso, che materasso sarebbe?

Sarei un Evoke Fisiology! Lo adoro! Mi capisce.
Mi da un bel sostegno, ma con una fodera coccolosa che ti da una morbidezza in più.

Grazie Donatella. E’ stato davvero un piacere ascoltare la tua esperienza come consulente del riposo!
Chi avesse domande per Donatella circa la sua esperienza come consulente del riposo può lasciare un commento a questo post.

Chi invece fosse interessato a visitare il Dorelanbed di Vicenza qui trovate tutti i contatti: pagina Facebook, pagina Google+ e sito web!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

CONTENUTI ESCLUSIVI NEWSLETTER

Ricevi gli aggiornamenti dal nostro blog

Ho letto ed accetto l'informativa sulla privacy.