Materassi Reti letto

Mal di schiena? Materassi e reti per la salute!

Soffrite di mal di schiena? Pensate allora a come migliorare la vostra qualità della vita, con una prevenzione mirata del dolore e la difesa delle articolazioni con una postura più corretta. Non solo durante la giornata o in ufficio, ma anche di notte, mentre dormite.

Vi sarà infatti già successo di svegliarvi dopo tante ore di sonno e non sentirvi per niente riposati. Anzi, vi sentite magari perseguitati da quella spossatezza che vi impedisce di affrontare la giornata con grinta. A volte basta poco per migliorare la qualità della propria vita.

Uno dei migliori alleati contro il mal di schiena è il vostro materasso. Non risparmiatevi nel scegliere con cura la più alta gamma di materassi o reti per il vostro benessere. Il materasso e la rete sono fondamentali per farvi risvegliare in forma ogni mattina e darvi l’energia giusta per affrontare la giornata.

Dorelan, una delle aziende leader italiane nella produzione di materassi, reti e complementi per il letto, da sempre offre alla sua clientela più esigente prodotti frutto della più avanzata ricerca e tecnologia. I materassi, le reti, i guanciali e i rivestimenti per il letto di Dorelan sono veri aiuti  nella battaglia contro il mal di schiena e i dolori articolari?

Foto, prezzi e tutte le caratteristiche dei materassi? Scoprite le collezioni esclusive di Dorelan nel Negozio Dorelan più vicino a voi!

12 Comments

  1. Gentilissima Marika,
    è molto difficile fornirLe una consulenza via Blog, in quanto, per darLe indicazioni precise, ci servirebbe conoscere molte più informazioni sulle vostre corporature e le vostre esigenze di riposo.
    Approssimativamente possiamo dirLe che, nel Suo caso, è opportuno utilizzare una rete che abbia portadoghe laterli molto elastici e doghe regolabili.
    Nella gamma Dorelan esistono reti con queste caratteristiche (ad esempio Avant, Titanium e Revenge), ma per scegliere il modello più adeguato è assolutamente necessario rivolgersi ad un consulente esperto.
    A questo link può trovare tutti i nostri punti vendita nella Sua zona: http://www.dorelan.it/punti-vendita.

    A presto e buona scelta
    Giulia
    Servizio Clienti Dorelan

  2. Buongiorno,
    circa un anno fa abbiamo acquistato un materasso dorelan myform progress.
    Inizialmente l’abbiamo utilizzato sulla nostra vecchia rete a maglia metallica, successivamente abbiamo comprato una struttura letto con rete a doghe in legno di faggio integrata …..da lì tutto è cambiato. Paradossalmente eravamo molto più comodi con la nostra vecchia rete che con la nuova, prima avevamo la sensazione piacevole di “sprofondare” nel materasso e dormivamo bene. Con le doghe, non regolabili, il materasso è diventato molto più rigido e poco confortevole, sono cominciati forti mal di schiena in zona lombare per me e cervicale per mio marito, il tutto accompagnato da sonno disturbato. Convinti che la colpa sia della rete e non del materasso, abbiamo deciso di sostituirla, nonostante sia nuovissima. Abbiamo bisogno di un consiglio professionale e affidabile per poter ripristinare il comfort del nostro myform. Non ci fidiamo molto dei rivenditori di zona e poniamo la nostra domanda qui. Quale rete dorelan è consigliabile in abbinamento al myform progress per renderlo meno rigido? Grazie mille.

  3. Gentilissimo Francesco,
    La ringraziamo per le Sue osservazioni: siamo assolutamente d’accordo sull’importanza di mantenere una postura corretta, sia durante il giorno che durante la notte!
    Per poter scegliere il materasso più adeguato alle proprie esigenze ed abitudini di riposo noi raccomandiamo sempre ai nostri Clienti di recarsi di persona presso uno dei numerosi Rivenditori Dorelan (www.dorelan.it/punti-vendita) e di provare di persona vari modelli con la guida dei nostri esperti Consulenti del Riposo. Solo in questo modo è possibile valutare quale materasso offre il sostegno, il comfort e la sensazione di accoglienza più adatta per ciascuno di noi!

    Ursula
    Servizio Clienti Dorelan

  4. Secondo me, svegliarsi col mal di schiena può anche dipendere dal materasso, ma la cosa più sensata da fare per risolverlo non è comprare un materasso nuovo, piuttosto contattare un buon ortopedico, anche perché il mal di schiena dipende in maggior parte da una cattiva postura tenuta durante il giorno e non di notte. Sulla base dei suoi riscontri tutt’al più, l’ortopedico potrà suggerirci come scegliere il materasso in termini di resilienza ed ergonomia, ma di certo non possiamo pensare di risolvere un problema così serio e sottovalutato come il mal di schiena da soli.

  5. Spett.le sig. Marzia siamo spiavcenti di leggere la sua testimonianza negativa in merito ad uno dei modelli più apprezzati della linea Myform proprio per la risoluzione di problematiche legate alla rigidità della spina dorsale.
    I materassi della linea Myform, sono in poliuretano a portanza differenziata per garantire lo scarico delle pressioni, a livello delle specifiche zone corporee in modo diversificato, tale caratteristica assicura un ottimo sostegno in quanto accoglie correttamente il corpo nelle varie posizioni.
    Il consiglio che vi diamo, prima di ricorrere a queste soluzioni estreme, è quello di far controllare, da parte del rivenditore tutto il sisitema letto che è composto da rete o piano di appoggio,materasso e cuscini.
    Il materasso, e più in generale il sistema letto (rete, materasso, guanciale), ha notevolmente importanza sulle posture che assumiamo durante il sonno andando a supportare ed adattandosi la colonna vertebrale.
    Per questo motivo, un nuovo sistema letto supporterà in modo differente un corpo steso rispetto ad un vecchio sistema letto usurato. Si tratta in primo luogo di essere coscienti che un cambiamento, anche se migliorativo, non necessariamente porta a dei benefici percepibili nell’immediato. Inoltre, il nuovo sistema letto deve avere il tempo di adattarsi e conformarsi alle fisiologie del corpo che dovrà supportare negli anni.

    I tempi di adattamento dipendono in particolare anche da:
    – peso del corpo
    – il peso delle singole zone del corpo (bacino, spalle, etc.)
    – le superficie di distribuzione delle singole zone
    – eventuali patologie alla colonna vertebrale.

    Inoltre la capacità adattativa della persona può variare in base all’età, al tempo di reazione ed anche all’ambiente in cui è collocato il materasso.
    Fondamentale far controllare il piano di appoggio, la rete su cui è posizionato il materasso.

  6. Ho acquistato e ricevuto a metà agosto un materasso matrimoniale Dorelan Nube Firm, consigliatomi dal rivenditore in quanto io e il mio compagno abbiamo problemi e dolori alla schiena.
    Apparentemente il materasso è bellissimo e comodissimo, ma dopo nemmeno una settimana con dolori vari a livello sciatico sia per me che per lui, il mio compagno ha avuto un totale blocco lombare, dovendo fare punture per riprendersi.
    ci siamo detti che il problema era forse il cambiamento,magari in un periodo in cui aveva fatto lavori pesanti, e che solitamente ci vuole tempo.
    io ho continuato ad avere fastidio alla sciatica in maniera più lieve ma costante, lui dopo nemmeno un mese ha riavuto lo steso problema, e di nuovo punture.non è mai successo prima con nessun materasso,nemmeno i peggiori che abbiamo avuto in case in affitto. sconfortati abbiamo ripreso due vecchi materassi di mia madre, e dormiamo benissimo.
    che fare ora? materasso matrimoniale nuovo di zecca,pagato non poco,che ovviamente non vogliamo più utilizzare, perchè si ripresenta lo stesso problema a livello lombare per entrambi.sono dispiaciuta perchè mi sembrava un buon acquisto e ovviamente per la spesa sostenuta.mi toccherà rivenderlo?????

  7. Spett.le sig. Danilo i nostri operatori sono molto preparati e seguono le procedure indicate, ma in nessun caso lasciano irrisolta un’assistenza.
    Siamo sicuri che la vostra problematica e segnalazione sia già stata inoltrata al responsabile per trovare nei limiti una soluzione possibile.

  8. danilo scopece

    5 anni fa ho acquistato con la mia compagna disabile una rete ortopedica in doghe motorizzata da un vs rivenditore di San Lazzaro di Savena . Per un’avaria della spina di alimentazione elettrica, ho bisogno di sostituire il cavo e l’ alimentatore incluso. Tenendo conto che la mia compagna ha già parlato con il vs rivenditore di zona, il quale ha negato ogni addebito per l’assistenza tecnica, e con la una vs operatrice al centralino del numero verde che ha detto di riferirci al vs rivenditore, mi sapete dire come fa una disabile che ha bisogno del servomeccanismo per alzarsi e cambiare postura se voi continuate a rimpallare le vs responsabilità? E’ questa l’assistenza tecnica che riservate ai vostri compratori una volta venduto l’articolo? Credete che potremo mai ricomprare o fare una buona pubblicità ai vs prodotti?

  9. Spett.le sig. Gabriele Esposito, le chiediamo di rivolgersi con fiducia al rivenditore presso il quale ha effettuato l’acquisto esponendo anche a lui il suo problema.
    Come le abbiamo comunicato con un’altra e-mail, l’azienda cerca sempre di rispondere a tutte le segnalazioni dei clienti. E’ importante stabilire che origine può avere questo anomalo “cedimento”. Il referente per le segnalazioni è sempre il rivenditore (questo è indicato in Garanzia a pag 9)
    Invitandola nuovamente a prendere contatti con il suo rivenditore siamo disponibili a visionare le foto sia del materasso che della rete.

  10. Gabriele Esposito

    Salve,
    ho acquistato un materasso Nube consigliato dal rivenditore dove ho acquistato la stanza da letto. Il problema che riscontro, e che mi sembra abbastanza grave, è che il Vs. Materasso dopo soltanto 8 mesi di utilizzo già presenta un cedimento centrale, cosa che ci costringe a “cadere” verso il centro del letto con conseguente mal di schiena.
    Se volete possiamo anche inviarvi delle foto.
    Inoltre la parte superficiale presenta già un usura del tessuto formando dei pallini.
    Per un materasso acquistato quasi 1000 euro mi sembra un risultato inaccettabile.
    Attendo Vostre.
    Cordiali Saluti

  11. Secondo l’esperienza Dorelan la Titanium è una rete fantastica, chiaramente per il modello a molle indipendenti la versione da scegliere è quella fissa.

  12. Salve,
    ho appena acquistato un materasso a molle indipendenti e sto cercando ora la migliore rete da abbinarvi. Sarei orientato per il modello titanium, pensando che piu sono ravvicinate le doghe, meglio appoggiano e lavorano le molle. Mi confermate questa scelta e questo ragionamento?
    Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

CONTENUTI ESCLUSIVI NEWSLETTER

Ricevi gli aggiornamenti dal nostro blog

Ho letto ed accetto l'informativa sulla privacy.