Dorelanbed Interviste

Intervista Silvana, Consulente del Riposo di Milano CanevaTempo di interviste ai consulenti del riposo!
Oggi siamo ancora al nord, a Milano nel punto vendita di Piazza Caneva e incontriamo Silvana, esperta consulente del riposo da molti anni. Leggiamo cosa ci racconta in merito al suo lavoro e all’importanza del dormire bene e della scelta del supporto giusto.

Presentati ai lettori del Blog

Mi chiamo Silvana Barcella ho 51 anni e sono consulente del riposo del DorelanBed di Milano Piazza Caneva.
Ho sempre lavorato nel settore dell’arredamento occupandomi di progettazione di abitabilità e di comfort, ma mai, come negli ultimi tre anni, mi sono focalizzata sul benessere del sonno; una cosa che vedi di meno rispetto ad una cucina o a qualsiasi altro pezzo di arredamento, ma che percepisci di più. Il materasso infatti una volta acquistato lo copri e te ne scordi. Si tratta di un oggetto particolare in assoluto, lo percepisci di meno a livello visivo, ma allo stesso tempo è quello che utilizzi di più e che può darti il beneficio di cui hai bisogno.

Cosa significa per te fare questo lavoro?

Significa avere una vera e propria Mission: far dormire bene le persone. Se dormi bene, vivi meglio è questa la formula magica per affrontare al meglio la giornata.

Le persone affidano a me le loro voglia di benessere. Quando si cambia materasso si vive una situazione particolare sai quello che lasci, ma non sai quello che trovi… ma benefici di un buon materasso sono tutti nascosti proprio per la sua natura; un prodotto che compri e che ti rigenera di notte.

Quali sono secondo te i motivi che portano a dormire male? E quali i rimedi?

Sicuramente oggi si pagano le scelte del passato per questo non abbiamo un sonno ristoratore. Inoltre viviamo una vita fatta di stress, ritmi alti e tensioni quotidiane. Siamo costantemente bombardati da informazioni e stimoli che diventano un sovraccarico per la nostra mente e il nostro corpo che ci distolgono dal dare attenzioni a ciò che conta di più: il nostro benessere quotidiano. Un Rimedio? Sicuramente avere un buon sistema letto (letto materasso rete e guanciale) per ritagliarsi il proprio angolo fuori dal mondo in cui trovare se stessi e rigenerarsi.

Come capisci che quello é il materasso giusto per la persona che li sta provando?

La prova del materasso è fondamentale perché non tutti proviamo la medesima sensazione quando ci stendiamo sullo stesso materasso.
Ci sono dei segnali che i clienti danno. Quando vedi che non si alzano dal materasso e indugiano, vuol dire che hanno trovato il loro compagno e di solito scelgono sempre quello che non volevano.

Com’è la qualità del sonno oggi?

Ancora tanto disturbata. Non riusciamo a lasciar fuori di casa tutti gli stimoli a cui siamo sottoposti; stiamo costantemente collegati al mondo esterno. Non ci dedichiamo mai del tempo. Ci sarebbe bisogno di un po’ più di lentezza di prendersi i propri spazi…che significa anche prendersi dello spazio per dormire.

Cosa cerca una persona che entra in un DorelanBed?

Sicuramente le persone che entrano nel DorelanBed di Piazza Caneva hanno un aspettativa alta, ricercano un prodotto di qualità perché quando provi i materassi dorelan la differenza la senti e una buona consulenza alla scoperta del sistema letto fa la differenza.

Secondo la tua personale esperienza, come vivono oggi le persone la scelta del materasso?

Con un po’ di ansia. É un prodotto che si cambia raramente e spesso le persone vivono l’esperienza come una scelta definitiva, una spesa da fare con molta attenzione perché vogliono essere sicuri di dormire bene. Al DorelanBed di Piazza Caneva lasciamo infatti i clienti tutto il tempo di cui hanno bisogno; il nostro obiettivo infatti è prenderci cura del loro benessere quotidiano che passa sopratutto da un buon materasso.

Quali sono i criteri per scegliere un materasso in base ai vari disturbi? 

Bisogna prima di tutto capire a che materasso siamo abituati, a quali sensazioni e abitudini di riposo. Una valutazione della corporatura e della fisicità è la base di partenza; inoltre le posizioni del riposo sono molto spesso la conseguenza della scelta del materasso. Un materasso errato potrebbe quindi influire negativamente sulla nostra postura.

Quali sono le regole per un sonno perfetto?

Uno stile di vita regolare e curare al massimo la nostra camera da letto il luogo in cui possiamo rigenerarci.

Se Silvana fosse un materasso, che materasso sarebbe?

Sarei sicuramente un Ritual Fisiology, perché è come una coccola.

Grazie a Silvana e al tempo che ci ha dedicato! A prestissimo.

Vi piacerebbe fare qualche domanda a Silvana sul suo lavoro? O volete visitare il DorelanBed di Milano Caneva? Lasciate un commento a questo post oppure scriveteci un messaggio nella pagina Facebook di Milano Caneva.

Vi è piaciuta l’intervista a Cinzia? Non perdetevi tutte le altre interviste ai consulenti del riposo: Cinzia del DorelanBed di BolzanoGiovanna del DorelanBed di Reggio Emilia, Donatella del DorelanBed di Vicenza, Erica del DorelanBed di Vicenza, Elena del DorelanBed di Schio e Thiene, Francesca del DorelanBed di Perugia  e Ombretta del DorelanBed di Mantova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono segnati con *

CONTENUTI ESCLUSIVI NEWSLETTER

Ricevi gli aggiornamenti dal nostro blog

Ho letto ed accetto l'informativa sulla privacy.